You need to upgrade your Flash Player
PRODUZIONE
PROCESSI SUPERFICIALI
PROCESSI SUPERFICIALI

Collaborazione col nostro partner possiamo far eseguire i seguenti processi superficiali:
-Controlli non distruttivi
-Processi chimici
-Trattamenti protettivi
-Pallinatura
-Sabbiatura.
Il nostro partner è certificato secondo norme UNI EN 9100 UNAVIA e UNI EN ISO 14001:2004  KIWA Sistema.
Il nostro partner  e inoltre accreditato dal NADCAP (National Aerospace Defense Contractors Accreditamento Program) per i processi chimici di trasformazione e test non distruttivi.

Controlli non distruttivi
Prove non distruttive come l'ispezione con "fluorescente liquido penetrante" e "particelle magnetiche di controllo" sono certificati da parte dei clienti e sono accreditati da Nadcap.
Grazie al suo qualificato personale e la possibilità di controllare migliaia di componenti, il nostro partner sta potenziando le sue esperienze e conoscenze sui CND per una vasta gamma di particolari (placcati, lavorati, parti di motore, elementi strutturali) e materiali (lega di alluminio, acciaio inossidabile, titanio, magnesio, etc).
L'impianto di controllo liquido fluorescente penetrante è costituito da serbatoi in acciaio inox disposti in serie e dotato di tutto ciò che è necessario per l'ispezione (ad esempio, sistema di drenaggio, serbatoio di sgrassaggio, serbatoio per lavaggio in acqua calda, asciugatela, lavaggio penetrante, lampade a raggi UV, lampada a luce bianca, la stazione di ispezione).
Tutti i parametri di funzionamento come la temperatura, la pressione dell'aria e dell'acqua, i tempi, esposizione alla luce sono misurati e monitorati.
I processi di ispezione magnetica delle particelle sono metodi non distruttivi per l'individuazione di difetti sui materiali ferrosi. Fanno uso di un campo magnetico applicato esternamente o attraverso il materiale, e il principio che la sensibilità magnetica di un difetto è marcatamente più povere (la resistenza magnetica è maggiore) di quella del materiale circostante.
La presenza di un cricca in superficie o in prossimità della superficie (void) nel materiale è fonte di distorsioni del flusso magnetico attraverso di essa, che a sua volta causa la dispersione dei campi magnetici  nella cricca. Questa deformazione del campo magnetico non si limita alla  posizione del difetto, ma si estende per una distanza considerevole, anche attraverso la superficie e in aria se il magnetismo è abbastanza intenso. Così la dimensione della distorsione è molto più grande di quello del difetto e si rende visibile sulle superficie della parte mediante il minuscole particelle che sono attratte delle dispersione dei campi.
Questo controllo può essere applicato a materie prime in un acciaieria (billette o lastre), nelle prime fasi di produzione (Forgiati, fusioni), o più comunemente per le parti lavorate prima della loro messa in servizio. E 'anche molto comunemente usato per l'esame delle parti strutturali (ad esempio carrelli di atterraggio) che sono stati in servizio per un certo tempo per trovare cricche di fatica.

Processi chimici
Il nostro business partner è leader nei processi chimici ed elettrochimici, con un alto livello di esperienza nel trattamento delle superfici metalliche, realizzazione e gestione di specifiche del cliente e della qualità delle procedure.
I processi chimici e elettrochimici sono accreditati dal Nadcap e inoltre riconosciuti e qualificati dalle maggiori Industrie Aerospaziali.
L'azienda dispone di due impianti indipendenti per i trattamenti chimici ed elettrochimici, entrambi completamente automatizzati con software per l'impostazione e monitoraggio dei parametri di lavoro quali temperatura, pressione, tensione, corrente, ecc
I serbatoi hanno le seguenti dimensioni: 1200 mm x 800 mm x 1400 mm h per l'impianto  piccolo e 6300 mm x 900 mm x 1700 mm h per quella più grande.
Tutte le soluzioni nelle vasche sono continuamente monitorate, analizzate e ottimizzate dal laboratorio attraverso l'identificazione e l'analisi di agenti inquinanti, la concentrazione di soluzioni, pH, contenuto di TDS, la velocità di attacco per il decapaggio e sgrassante IVA, etc Tutti questi dati sono raccolti e utilizzati per il controllo statistico dei processi.
Oltre la manutenzione e il controllo degli impianti, strumenti, soluzioni di IVA, di lavoro e tutto ciò che concerne i processi chimici ed elettrochimici. L'azienda segue rigorosamente su specifica del cliente l'esecuzione di un considerevole numero di prove distruttive come prove di corrosione (spray test di nebbia salina); prove di aderenza dopo il trattamento di conversione di cromato e l'ossidazione anodica di leghe di alluminio, il calcolo dello spessore della copertura anodica e tutte le altre prove richieste dai nostri clienti.
Sugli impianti opera personale esperto continuamente aggiornato.

Trattamenti Protettivi
Il nostro partner ha una grande esperienza sull'esecuzione dei seguenti trattamenti:
- Applicazione di base
- Applicazione di Wash-Primer
- Applicazione di base in uretano
- Applicazione di base in poliuretano
- Applicazione di base epossidica
- Applicazione di High-Density primer epossidico anticorrosivo "G30"
- Applicazione di base adesivo
- Applicazione di finitura
- Applicazione di uretano Top Coat
- Applicazione di poliuretano Top Coat
- Applicazione di resina epossidica Top Coat
- Applicazione di rivestimenti di conversione Sol-Gel sul leghe resistenti alla corrosione tramite verniciatura
- Applicazione di sistema di copertura isolante
- Applicazione di lubrificante solido
- Rivestimento in teflon
- Applicazione di lacca acrilica.


Pallinatura
La nostra camera di pallinatura misura  700 mm di larghezza, 700 mm di lunghezza e 900 mm di altezza ed è stata approvata dall Boeing sec.  BAC  5079 e Alenia Aeronautica sec. NTA72353.
Il nostro nuovo  impianto  per pallinatura sarà conforme a una vasta gamma di specifiche di settore tra cui BAC5730, NTA72353, STA18408, AMS2430 e AMS2432C e inoltre sarà in grado di eseguire la pallinatura fino a 3,0 m di lunghezza x 1,0 m di larghezza x 0.350m e fino a 1,0 m di diametro x 0.7m alto sulla tavola girevole.
Il nuovo gabinetto consente il backup automatico, l'editing e la selezione dei programmi dei singoli componenti, e monitoraggio in tempo reale tramite interfaccia PC.


Sabbiatura
Il nostro business partner è attrezzato per l'esecuzione di sabbiatura in cabina e possiede una macchina portatile di sabbiatura nel caso si renda necessario fornire il trattamento all' esterno della propria struttura.